Come realizzare un giardino giapponese con piante aromatiche

Come realizzare un giardino giapponese con piante aromatiche

I giardini giapponesi sono audaci, intricati e in continua evoluzione. Sono anche un buon modo per aggiungere un po’ di verde alla vostra casa spendendo poco. Con l’aiuto di alcuni semplici trucchi, è possibile creare un giardino giapponese su quasi tutte le superfici, senza bisogno di un terreno costoso. Ecco come realizzare un giardino giapponese con le erbe aromatiche:

Pianificare la disposizione e le zone di impianto

Pianificare la disposizione e le zone di impianto. Quando si pianifica un giardino giapponese, è importante considerare la disposizione delle piante e come queste verranno disposte nelle diverse aree. Ad esempio, se si desidera coltivare piante aromatiche, è necessario scegliere un’area che riceva abbastanza sole perché tali piante hanno bisogno di molta luce per prosperare. Inoltre, è importante considerare il terreno in cui verranno piantate le aromatiche. Questo perché alcune varietà di erbe sono più adatte ai terreni argillosi mentre altre preferiscono i terreni sabbiosi. Successivamente, una volta che si ha un’idea chiara della disposizione delle piante, si dovrà decidere quali specie coltivare.

Preparate il terreno

Preparate il terreno. Prima di piantare qualsiasi erba, dovrete preparare il terreno in modo adeguato. Questo significa livellare il terreno e aggiungere compost o altri materiali organici per migliorarne la qualità. Potete anche creare delle aiuole per le vostre erbe, delineandole con pietre o altri materiali da giardino.

bridge-giapponese

Piantate le erbe

Piantate le erbe. Cercate di piantare le vostre piante aromatiche in zone soleggiate, ben drenate e con un terreno ricco di sostanze organiche. Le piante che dovrete mettere a dimora nel vostro giardino giapponese sono: basilico, rosmarino, salvia, timo e menta. Potete anche aggiungere altre varietà di erbe se lo desiderate. Prima di procedere alla semina, consultate la guida per la coltivazione delle erbe aromatiche nella vostra zona per determinare la migliore epoca dell’anno per piantarle.

Date alle vostre erbe un po’ di amore

Date alle vostre erbe un po’ di amore. Le erbe aromatiche sono piante da giardino che richiedono poca attenzione, ma ciò non significa che non debbano essere annaffiate e concimate. Leggermente meno vigorose delle altre piante, le aromatiche hanno bisogno di circa mezzo bicchiere d’acqua a settimana ogni 10 cm (4 pollici) di diametro della base della pianta. Se il clima è particolarmente secco, possono aver bisogno di più acqua per sopravvivere; in tal caso, irrigatele più spesso.

Rifinite il vostro giardino per farlo assomigliare a un giardino giapponese

Una volta che le erbe sono state piantate, è il momento di dare un tocco finale al vostro giardino per renderlo simile a un giardino giapponese. Potreste optare per delimitare il vostro spazio con delle pietre o dei sassi, in modo da creare una sorta di recinzione naturale. Oppure, se preferite qualcosa di più tradizionale, potreste considerare l’aggiunta di elementi in legno come archi o portici. Inoltre, non dimenticate l’importanza dell’acqua in un giardino giapponese – considerate la possibilità di aggiungere un piccolo stagno o fontana per completare il look.
Speriamo che questa guida ti abbia fornito tutte le informazioni necessarie per iniziare a realizzare il tuo giardino giapponese aromatico. Seguendo i nostri consigli, dovresti essere in grado di creare un ambiente splendido e rilassante che profuma di erbe fresche. Ricorda, la cosa più importante è divertirti e sperimentare con diverse piante fino a trovare quelle che preferisci.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi